giovedì 17 aprile 2014

WHEN THE STYLE MET THE SEA

Yesterday was a funny day! It was very cold but the sun was very beautyful, so me and my new friend Lorena, decided to go to the sea and make some pictures. I hope you like the style and, first of all, new sunglasses! Kisses

lunedì 3 marzo 2014

MY SWEET FUR COAT



Hello to everyone! This morning I feel like this, like a peincess who travel the world with sweet fur coat! Have a nice day :)





All cloyhes by H&M

giovedì 23 gennaio 2014

MASCHERA IDRATANTE GOLOSISSIMA HOMEMADE PER VISO E CAPELLI







Stamattina, vi dico la verità, non avevo affatto voglia di studiare. Mi sono svegliata talmente apatica e svogliata che ho iniziato a guardarmi allo specchio e a trovare scuse per non studiare (ho la pelle secca, i capelli spenti, ecc). Beh non nascondo che in parte, anzi, mooolto in parte è la verità. L'inverno e le temperature rigide hanno un effetto disastroso su capelli e pelle, nonostante sia la stagione che ci permetta di sfoggiare più abiti possibile :D. Così, all'improvviso, ho avuto un'illuminazione e mi sono ricordata di un post che lessi tempo fa su uno dei tanti blog che seguo. Ho controllato se in casa ci fossero yogurt, banana e miele e mi sono armata di mixer. Non vi nascondo che mentre la stendevo su pelle e capelli più volte ho avuto la tentazione di assaggiarla, ma mi son fermata in tempo :) Cosa vi serve?


1) UNO YOGURT (PREFERIBILMENTE BIANCO)
2) DUE CUCCHIAI DI MIELE
3)UNA BANANA
4)FACOLTATIVO, DEL CACAO IN POLVERE (Questo servirà a rendere la vostra maschera più densa, nel caso in cui risultasse troppo liquida, e per darle una profumazione golosissima)



PROCEDIMENTO:
Tagliate la banana a pezzetti piccoli, aggiungete il resto degli ingredienti in una ciotola e mixate e voilà il gioco è fatto. Se vi avanza del prodotto potete conservarlo in frigo per massimo due giorni, altrimenti perde le proprietà nutrienti. L'impacco per il viso io l'ho tenuto su 15 minuti e mi sono coperta di pellicola. Per i capelli fate un impacco pre-shampo. Io ho steso l'impacco sui capelli asciutti e mi sono avvolta nella pellicola per un'ora e mezza, ma più riuscite a tenerlo e meglio è, poi ho risciacquato e fatto il normale shampo, balsamo ecc. Nel caso in cui abbiate i capelli scuri vi consiglio il cacao che intensifica il colore dando un riflesso rossiccio, in quel caso però dovrete agiungerne almeno 4 cucchiai.

RISULTATO: Su di me la maschera ha avuto effetti meravigliosi. La pelle è raggiante e illuminata. Lo stesso dicasi per i miei capelli che, con tanta aggiunta di cacao sono risultati davvero morbidi e lucidi.

Se avete alternative oppure decidete di mettere la maschera alla fine, come un normale balsamo, fatemi sapere del risultato. Baciiiiii



This morning , I tell you the truth , I did not want to study . I woke up so apathetic and listless that I started to look in the mirror and make excuses for not studying (I have dry skin, dull hair , etc. ) . Well I must admit that in part, on the contrary , soo it is partly the truth. The winter and the cold temperatures have a disastrous effect on hair and skin, despite being the season that allows us to show off more clothes possible : D. So , suddenly, I had an epiphany and I remembered a post that I read long ago on one of the many blogs that I follow . I checked if there were any in the house yogurt , banana and honey and I armed myself with mixer. I will not conceal that while stretch out on skin and hair several times I was tempted to taste it , but I stopped in time :) What do you need?


1 ) A YOGURT ( PREFERABLY WHITE)
2 ) TWO SPOONS OF HONEY
3 ) A BANANA
4) OPTIONAL, COCOA POWDER ( This will make your form more dense , if it is too liquid , and to give her a very sweet fragrance )

PROCEDURE :
Cut the banana into small pieces , add the remaining ingredients in a bowl and mix, and voila you're done. If you do have leftover product you can keep in the refrigerator for up to two days, otherwise he loses the nourishing properties . The wrap for the face I have held for 15 minutes and I was covered with foil. To make a hair pack pre- shampoo . I stretched the wrap on dry hair and I was wrapped in plastic wrap for an hour and a half , but the more you can keep it the better, then I rinsed and did the normal shampoo , conditioner etc. . In case you have dark hair I recommend cocoa which intensifies the color giving a reddish reflection , in that case , however, you'll need at least 4 tablespoons agiungerne .

RESULTS : About me the mask has had wonderful effects . The skin is radiant and enlightened . The same goes for my hair , so the addition of cocoa were really soft and shiny .

If you have alternatives, or decide to put the mask at the end , like a normal conditioner, let me know the result. Baciiiiii

lunedì 20 gennaio 2014

AMMAZZIAMO LE FASHION BLOGGER

E' il caso di dirlo! Ormai sono una setta e sono ovunque. Al pari di gruppi esoterici si destreggiano in appuntamenti che sono veri e propri clichè (vogue fashion night, Milano fashion week, ecc). E' bene ricordare che blog di questo genere ce ne sono tanti e sono una pura inutilità. Pensiamo ai pionieri e ai cultori della materia (Chiara Ferragni) e poi, tutto il resto non è che una ripetizione in serie di quello che ai primordi è stato fatto: fotografie egocentriche, uso incondizionato della parola Outfit e banalità diffusa (come l'uso di un cagnolino o di un fidanzato fotografo che ogni tanto compare). E' necessario, tuttavia, saper distinguere la zuppa dal pan bagnato. Di fashion blogger ce ne sono una miriade, spesso usano il blog come una mera affermazione di sè. Io voglio precisare che questo "blog" non abbraccia soltanto la categoria "moda" ma, tante altre. Può essere, e ne sarei felice, che sia inutile. Io non vorrei essere utile a nessuno, sarebbe troppo svilente, se non a me stessa. Parlo un po' di me (anche se mi riesce difficile e sarò molto sintetica). Amo il cinema, l'arte, la fotografia e tutto ciò che comporti una riflessione. Amo la moda, ma  quella vera. Sono cresciuta a pane e Vogue, e non per questo mi ritengo capace o fashion blogger (sarebbe dire troppo). Io sono semplicemente io, con la mia indipendenza, la mia musica e i miei vestiti (che piacciano o no). Non uso i vestiti come affermazione di uno staus, ma amo semplicemente abbinarli, nel modo che a me piace (magari banale) e lo condivido con il mondo, poi sarei felice se "tale mondo" che la moda la odia o la ritiene troppo superficiale, ne restasse fuori e facesse un favore all'umanità. Le critiche verso le fashion blogger incalzano pedanti, ed è giusto che sia così, che ognuno, nella sua libertà, dica tutto quel che gli pare, esattamente come sto facendo io in questo momento. La moda non s'improvvisa, ma parte da uno studio molto complesso della materia. Parte da uno studio dei materiali che culmina in uno studio culturale. Perchè i sex pistol usavano la plastica? Perchè A. McQuenn è futurista? Ci sarebbero ancora mille perchè, ma per questo esiste un mio blog sulla storia del costume ( http://storiadelcostume.blogspot.it/ ), ed è cosa diversa. L'intento del blog in questione invece è proprio quello di assecondare una cultura dell'immagine che si risolve nell'immediatezza dello sguardo, assecondando così anche le istanze delle persone superficiali, ma è anche quello di voler essere leggiadro, spensierato e IRONICO. Purtroppo questo accade quando, come dicevano i latini, si danno Margaritas ante porcos. Auguro a tutti voi una buona giornata. Kisses

And ' the case to say ! Now they are a cult and they are everywhere . Like esoteric groups in juggles appointments that are true cliché ( vogue fashion night , Milan Fashion Week , etc. ) . It ' important to remember that this kind of blogs, there are so many and they are a pure futility . Think of the pioneers and experts on the subject (Chiara Ferragni ) and then , everything else is just a serial repetition of what was done in the early days : photographs egocentric , unconditional use of the word Outfits and platitudes spread ( such as the use of a dog or a boyfriend photographer who occasionally appears ) . And ' necessary, however, to distinguish the soup from the pan wet. As a fashion blogger , there are myriad, often use the blog as a mere self-affirmation . I want to point out that this "blog" embraces not only the category "fashion" , but many others. It may be, and I'd be happy , it's useless . I would not be beneficial to anyone , it would be too demeaning , if not to myself. I speak a little ' me (although I find it difficult and I will be very brief ) . I love film , art , photography and anything that involves a reflection. I love fashion , but the real one . I grew up on bread and Vogue , and I feel I can not for this or fashion bloggers ( would say too much ) . I am just me , with my independence , my music and my clothes (which like it or not). Do not use clothing as a statement of a staus , but I love just combine them in the way that I like ( maybe trivial) and share it with the world, then I would be happy if " the world " that fashion hates or feels too superficial , I stay out and did a favor to humanity. The criticism towards the fashion bloggers hound pedantic , and rightly so , that everyone, in his freedom , say all that he wants , just as I am doing at this moment. Fashion is not improvised , but part of a study of a very complex matter. Part of a study of the materials that culminates in a study of culture. Why sex pistol used the plastic? Why A. McQuenn is futuristic ? There are still a thousand why, but for this there is my blog on the history of costume ( http://storiadelcostume.blogspot.it/ ) , and it is something different. The intent of the blog in question instead is just to satisfy a culture that is resolved in the immediacy of the image of the eye , thus favoring also instances of superficial people , but it is also the desire to be graceful , carefree and IRONIC . Unfortunately, this happens when , as the Latin saying , give Margaritas ante Porcos . I wish you all a good day. Kisses

sabato 18 gennaio 2014

BLACK WINTER AGAIN

Ricordi di una giornata gelida e di due impavide amiche che sfidano il freddo a colpi di macchina fotografica. Ricordi di un'inverno pungente, che pare quasi volgere al termine per dare spazio ad una fresca primavera. Non potevo non pubblicare queste foto trovate così per caso mentre sfogliavo i miei album digitali. Vedendo queste foto ho ricordato indimenticabili momenti con la mia migliore amica, tante risate, tanti sguardi complici e, alla fine, prendendoci anche un po' in giro, ci siamo divertite con questi scatti. 

Memories of a chilly day and two brave friends who defy the cold camera shots. Memories of a winter pungent, which seems almost coming to an end to make room for a fresh spring. I could not publish these photos found it by accident while flipping through my digital albums. Seeing these photos I remembered unforgettable moments with my best friend, so many laughs, so many looks accomplices and, in the end, by taking a little 'around, we had fun with these shots.





giovedì 16 gennaio 2014

STRUCCARSI CON L'OLIO







Avete mai pensato alla bontà dell'olio d'oliva? Ovvio che, per la sua genuinità, non è buono solo a tavola. Infatti, grazie alle sue tante proprietà, è possibile usarlo come cosmetico sia per capelli che per la pelle. A tal proposito è bene ricordare che l'olio, in generale, è un ottimo struccante. Potete usarlo sia come struccante sia come detergente al mattino. Vi assicuro che la vostra pelle risulterà morbida, levigata e illuminata. Fate in questo modo:
1)   Riempite un bicchiere o un recipiente con due cucchiai di olio.
2)  Immergete le dita e passate a strofinarlo con movimenti circolari sulla vostra pelle
3) Infine, prendete una salviettina struccante, o un panno umido e passatelo sulla pelle ... vedrete che risultato.                  




sabato 11 gennaio 2014

SILVER LIPS


Ok, ora sono sicura che tutte voi, vedendo queste labbra, starete pensando che sono una meraviglia. Non posso darvi torto, anche io ero di questa idea e, soprattutto, ero convinta di volerle ottenere a tutti i costi. Beh care amiche, devo dirvi che ho cambiato del tutto idea quando, entrando nel negozio sephora ho notato che la commessa che mi ha accolto aveva realmente qualcosa di strano. Un viso pallido, si forse troppo rispetto alla media, dei denti troppo gialli e un'aria decisamente malaticcia. Erano solo le 9 di mattina e, ho capito mio malgrado, che la ragazza aveva indosso un lipstik argento di ultima generazione. Ora ok gli anni '80, ok il ritorno dello stile futurista, ma quando è troppo è troppo. Immaginate di entrare in un salone Sephora con la voglia di comprare e di scappare felicemente a mani vuote. Questo accade quando la commessa ti da il buongiorno con la voce della morte e tu, invece di ascoltare le promozioni che ha da offrirti, fissi il tuo sguardo tra una delle mille pieghe delle sue labbra in cui si incunea in maniera consistente parte del prodotto ridottosi in grumi. Per tali motivi, io da oggi bandisco questi lip o adesivi, specialmente nel contesto diurno. Have a nice day.


Ok, now I'm sure all of you, seeing these lips , you may think that they are a wonder. I can not blame you , I also had this idea and, most importantly , I was convinced to want to get at all costs . Well dear friends , I must tell you that I completely changed his mind when , entering the Sephora store I noticed that the clerk who greeted me was really strange. A pale face , it is perhaps too much compared to the average , too yellow teeth and looked decidedly unwell . It was only 9 in the morning and , in spite of myself I realized that the girl was wearing a silver lipstik last generation . Ok now the 80s , ok the return of the Futurist style , but when enough is enough . Imagine going to a salon Sephora with the desire to buy and to run away happily empty-handed. This happens when the clerk gives you a good morning with the voice of death , and you, instead of listening to the promotions has to offer, fixed your gaze from one of the thousand folds of her lips which is wedged in a substantial part of the product which fell in lumps. For these reasons , I now banish these lip or adhesives, especially in the context of day . Have a nice day .